Atmosfere d’Irlanda e d’Oriente al Lingotto di Torino

Un viaggio in Giappone oppure una gita in Irlanda. Nei prossimi due weekend si potrà andare in entrambi i luoghi senza muoversi da Torino: Idee in Fiera, infatti, porterà il Festival dell’Oriente e il Festival Irlandese al Lingotto, rispettivamente nell’ex struttura olimpica dell’Oval e nel Padiglione 3.

L’11, il 12, il 13 e il 18, il 19 e il 20 marzo, dalle 11 alle 23, il pubblico torinese ci si potrà immergere nelle atmosfere orientali. Gli stand dell’Oval offriranno uno spaccato del folklore, delle arti marziali, delle tradizioni culinarie e della spiritualità di un Continente sconfinato: India, Cina, Giappone, Thailandia, Corea del Sud, Indonesia, Malesia ,Vietnam, Bangladesh, Mongolia, Nepal, Sri Lanka, Tibet e così via. In pochi passi si potrà assistere alla cerimonia del tè e alla danza del leone cinese, oppure fare una sosta presso lo spazio “Salute e Benessere: da Oriente a Occidente”, godere di massaggi e dedicarsi alla meditazione. Nell’area dedicata al Giappone, poi, ci sarà persino un laghetto con tanto di carpe “koi” e si potrà presenziare al rito della vestizione del kimono, oltre che ammirare le katane e le armature dei samurai.

Con lo stesso biglietto, negli stessi giorni, ma con orario esteso dalle 17 alle 3 di notte, si potrà anche “visitare l’Irlanda” all’interno del Padiglione 3 del Lingotto. Dal racconto delle fiabe tradizionali all’allegria delle danze celtiche, dalla mostre fotografiche agli antichi strumenti a corde e a fiato, dalle rievocazioni storiche al borgo dei vecchi mestieri, dalla scuola d’armi al villaggio medievale: tutto questo concentrato in un unico posto, con l’accompagnamento musicale di alcuni dei più rappresentativi gruppi internazionali di musica celtica. Inoltre si potrà assistere o partecipare a diversi giochi tradizionali, come i tornei di freccette, il lancio del ferro di cavallo, il tiro alla fune o la gara della yarda di birra, e visitare decine di stand di prodotti enogastronomici irlandesi, che proporranno lo stinco, il salmone affumicato, i formaggi alle erbe e i dolci alle mele.

Il Festival irlandese renderà il giusto omaggio al Saint Patrick’s Day, il 17 marzo. Quel giorno il Padiglione 3 aprirà le porte al pubblico già dalle 18: un’occasione per festeggiare in pieno spirito irlandese, alimentato dall’immancabile birra scura.

This entry was posted in Cultura, Notizie and tagged , , , , , , , , . Bookmark the permalink. Comments are closed, but you can leave a trackback: Trackback URL.