Futura

02/03/2016

Arriva Biosphera, la casa del futuro energeticamente autonoma

Filed under: Cronaca,Notizie — Tag:, , , — Sara Iacomussi @ 11:22

Dodici mesi, dal 1 marzo 2016 a febbraio 2017, sei location, 24 abitanti, una coppia diversa ogni settimana, 25 metri quadrati di spazio: sono i numeri di Biosphera 2.0, la casa del futuro “on the road” che sarà a Torino dal 15 settembre al 1 gennaio 2017.
Tutto è nato da un workshop organizzato da Woodlab e dalla start up Be-eco, che hanno lanciato insieme all’azienda Aktivhaus un concorso rivolto a futuri ingegneri e architetti dei diversi atenei italiani. Dei 15 concept arrivati, il vincitore è stato presentato da sei studenti del Politecnico di Torino. È loro la linea guida per la progettazione della casa che ospiterà in un anno 24 persone, su cui verrà testato il benessere psicofisico degli abitanti.
Le caratteristiche dell’abitazione? “Essere energeticamente efficiente e autonoma – spiega il professore Guido Callegari, uno dei promotori del progetto – Il modulo non ha bisogno di collegarsi a fonti esterne”. Lo scopo è “portare la casa in diversi contesti per essere testato in più condizioni ambientali: a Courmayer per il freddo, a Rimini per il caldo, a Torino o Milano per l’inquinamento. Vogliamo verificare il livello di benessere psicofisico dell’utente. Un conto è un progetto su una macchina, un altro uno sulla relazione tra uomo e macchina: si vive bene in un luogo di tale livello tecnologico ed energetico?”.
Ogni mese verranno raccolti i dati di oltre venti parametri relativi al modulo abitativo, che ha ricevuto i certificati secondo gli standard di efficienza energetica più avanzati al mondo, i tedeschi PassivHaus e gli svizzeri Minergie.
Attualmente la casetta itinerante, costruita interamente in legno di abete, si trova a Courmayer, dove resterà fino al 20 aprile. E poi Aosta, Milano, Rimini, Torino, Lugano: queste tutte le tappe del tour.

Nessun commento

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Al momento l'inserimento di commenti non è consentito.

Powered by WordPress