Nel 2017 riapre la cappella della Sindone e a Pasqua i Giardini Reali

Dopo 20 anni riapre la cappella della Sindone. Mancano ancora gli ultimi ritocchi, ma i lavori di restauro al Duomo di Torino stanno per essere ultimati. Nuova vita per il cuore sacro della città, chiuso dopo il rogo che lo distrusse nella notte tra l’11 e il 12 aprile 1997.

Ad annunciarlo è stata questa mattina Enrica Pagella, direttrice del Polo Reale, nel corso della presentazione delle proposte di San Valentino 2016. “A metà marzo – spiega – aprirà il cantiere sugli intonaci, che andrà avanti un anno, mentre nel frattempo inizieranno i lavori su serramenti e coperture. Le verifiche effettuate negli ultimi mesi ci portano alla fondata certezza che la riapertura avverrà nel 2017”.

La cappella della Sindone, fu costruita nella seconda parte del Seicento su progetto dell’architetto Guarino Guarini e rappresenta un patrimonio artistico irrinunciabile per Torino.
La direttrice ha poi parlato di un’altra attesa riapertura, quella dei Giardini Reali, che avverrà a Pasqua: “Sarà una grande risorsa per la nostra città e i turisti”.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink. Comments are closed, but you can leave a trackback: Trackback URL.