Career Day e Start Cup: una giornata per giovani e imprese

Una giornata all’insegna del lavoro e delle start up. Al Politecnico c’è il Career Day, a pochi giorni di distanza dal Salone dell’orientamento che si è svolto il 18 e 19 aprile. Più di 3000 studenti, tra laureandi e neolaureati dell’Ateneo, hanno la possibilità di incontrare le oltre 80 aziende presenti, circa dieci in più rispetto all’edizione 2015.

Finemeccanica, Ferrero, Toyota, Pirelli, Deloitte, Luxottica, Michelin sono sono alcune delle imprese che oggi fino alle 18 incontreranno i giovani interessati: le richieste di colloqui individuali già pervenute sono circa 900, e c’è anche la possibilità di svolgere la tesi con alcune delle aziende espositrici. Oltre a questi, ci saranno presentazioni aziendali, seminari e workshop nelle varie parti dell’Ateneo, che secondo i dati di Almalaurea e Istat registra una percentuale occupazionale per i propri iscritti del 84.7%, quasi il 20% in più della media nazionale. Una media ottima, soprattutto considerando che per gli ingegneri del Politecnico la situazione è ancora più rosea: il 97% di loro, infatti, è occupato, a fronte della media italiana dell’81.2%.

Tra le aziende coinvolte c’è anche la I3P, Incubatore Imprese Innovative del Politecnico, che alle 12 presenterà la Start Cup Piemonte e Valle D’Aosta, una competizione tra progetti di imprese innovativi finalizzati alla nascita di aziende in diversi settori, dall’Agroalimentare alla Biomedica, l’ICT, l’Elettronica e la Chimica.

 

 

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink. Comments are closed, but you can leave a trackback: Trackback URL.