Nella città della Sindone arriva “Precious Light”, mostra ispirata alla Bibbia

A pochi giorni dall’ostensione della Sacra Sindone, a Torino approda la mostra “Precious Light”, ispirata ai testi della Bibbia e realizzata da David Mach. L’esposizione, dopo aver fatto tappa nel 2011 al Palazzo delle Arti di Edimburgo e nel 2012 al Galway Art Festival, in Irlanda, viene ospitata dalla Società Promotrice delle Belle Arti, in viale Crivelli 11. La cornice del parco del Valentino proporrà gli enormi collages: immagini di luoghi e persone reali caratterizzano le opere di Mach, che li estrapola da riviste, quotidiani, frame televisivi e pubblicità per rileggerli in una chiave artistica differente. Lo scopo è affrontare le emergenze politiche e sociali dell’età moderna con un linguaggio contemporaneo ma, allo stesso tempo, classico. La mostra, a cura di Patrizia Bottallo, prenderà il via il 24 aprile per concludersi il 28 giugno. Mach, scozzese di nascita ma londinese di adozione, ha esposto in luoghi di prestigio come la Saatchi Gallery di Londra e la Tate Britain. “Precious Light” è il frutto di tre anni di intenso lavoro, a cui hanno partecipato e collaborato più di 15 persone per realizzare 64 collages, alcuni dei quali sfiorano i sette metri d’altezza. L’esposizione, realizzata con il sostegno della Regione Piemonte, ha il Patrocinio della Città di Torino, del Comitato dell’Ostensione della Sindone e di ExpoTo.Sarà aperta tutti i giorni dalle 10.30 alle 19. Per maggiori info www.preciouslighttorino.com

 

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink. Comments are closed, but you can leave a trackback: Trackback URL.