Correndo sotto i Led: l’esperimento sostenibile al Parco Ruffini

L’illuminazione a Led è sicuramente ecosostenibile. Ma è anche efficace? Per rispondere a questa domanda la Città di Torino, insieme alla Fondazione Torino Smart City, all’ Iren e al CUS ha organizzato il progetto #TorinoaLed, nato per contrastare l’inquinamento luminoso.

Il capoluogo piemontese, infatti, entro pochi mesi sostituirà 55mila lampade, pari a circa il 55% dei lampioni della città, in tutti i quartieri. Ad oggi sono state cambiate 36mila luci, per un risparmio in termini di costi energetici che supera i 3 milioni di euro.

Primo appuntamento ‘Vediamoci stasera! – Correndo sotto i Led‘, in programma il 6 aprile alle 20.00 al Ruffini (la manifestazione doveva tenersi questa sera 22 marzo ma è stata posticipata in segno di cordoglio per le vittime di Bruxelles). All’interno del parco sono state installate diverse luci direzionate verso il basso, che hanno lo scopo di offire una maggiore copertura luminosa del terreno per rendere più sicuro fare sport e passeggiare nelle ore serali. L’allenamento prevede un percorso interno al parco di 2080 metri da ripetere due volte, durante il quale i partecipanti saranno assistiti dal personale del Cus Torino. Chiunque volesse prendere parte all’iniziativa, che è gratuita, può iscriversi sul sito http://www.torinoaled.it/correndosottoiled/.

This entry was posted in Futura, Notizie, Sport. Bookmark the permalink. Comments are closed, but you can leave a trackback: Trackback URL.