Elvis Costello apre a Torino il suo “Detour”

Arriva a Torino “Detour”, il solo show di Elvis Costello. L’artista inglese inizia dal capoluogo torinese la parte italiana della tournée europea. Sette concerti che da Torino lo porteranno fino a Roma il 29 maggio, per poi chiudere a Brescia il 31. Alle 21 di oggi, 23 maggio 2016, in via Madama Cristina 71 al Teatro Colosseo l’Hiroshima Mon Amour organizza il concerto.

Cantautore, chitarrista e compositore britannico, Elvis Costello, pseudonimo di Declan Patrick MacManus, si esibirà per oltre due ore in una scaletta aperta. Oltre ai brani storici della sua quarantennale carriera, darà spazio alle cover di alcuni “colleghi”, da Bob Dylan a Burt Bacharach.

Sarà un viaggio divertente attraverso l’incredibile vita di Costello: musicista eclettico, capace di incrociare diversi stili, dalla canzone d’autore, al country, fino al blues. Negli anni Settanta ha iniziato come esponente della scena pub rock londinese, prima che ala sua musica venisse attribuita l’etichetta punk. L’album d’esordio “My Aim Is True” è stato registrato nel 1976, e poco tempo dopo ha formato il gruppo “The Attractions”.

Nel corso della carriera ha vinto numerosi premi, un Grammy Award, due nomination ai BRIT Award nella categoria “Best British Male” e, insieme ai The Attractions ,è incluso nella Rock and Roll Hall of Fame. Dal 2004 Costello è stato inserito dai Rolling Stones nella lista dei 100 artisti più grandi di tutti i tempi.

Tra ricordi, emozioni e aneddoti l’artista incanterà il pubblico torinese, mentre alle sue spalle scorreranno su un maxi schermo istantanee della sua carriera.

This entry was posted in Cronaca, Cultura, Notizie and tagged , , , . Bookmark the permalink. Comments are closed, but you can leave a trackback: Trackback URL.