Fiat negli Usa. Sindacati in ordine sparso

Non si fanno attendere le reazioni delle sigle sindacali in seguito alle indiscrezioni sul futuro “americano” del gruppo Fiat contenute sullo Special Report della Reuters

( http://www.reuters.com/article/2011/03/25/us-fiat-chrysler-marchionne-idUSTRE72O15P20110325 ).

L’agenzia di stampa ritorna sulle ipotesi di uno spostamento
della sede legale del gruppo, che nascerà dalla fusione tra
Fiat e Chrysler, lontano da Torino “ma la scelta – aveva
ricordato l’Ad di Fiat Sergio Marchionne, il 15 febbraio
davanti alla commissione Attività Produttive della Camera -
cadrà nel luogo in cui è più conveniente pagare le tasse”.
In una nota un portavoce  Fiat precisa “nulla  e’ cambiato
rispetto alle notizie che erano apparse all’inizio di febbraio e che quelle pubblicate dalla Reuters sono con tutta evidenza informazioni non attuali”.

Non si stupisce Federico Bellono, segretario generale dalla Fiom-Cgil che sottolinea “gli obiettivi della dirigenza Fiat non sembrano molto diversi  da quanto emerso qualche tempo fa”.

“E’ una notizia che merita di essere trattata con attenzione” sottolinea invece Nanni Tosco segretario generale della Cisl torinese. “Se fosse vera – prosegue – si tratterebbe di un’azione dal forte valore simbolico e che  avrebbe, sul territorio torinese e italiano, effetti significativi. È necessario approfondire e fare chiarezza con Fiat e Marchionne, oltre che sulla sede legale, anche sui settori ingegnerizzazione, sviluppo e design che si trovano a Mirafiori e coinvolgono 5 mila addetti e sul centro di ricerca”.

Secondo Claudio Chiarle, segretario generale della Fim-Cisl di Torino “quello della sede è un falso problema. Non è determinante dove Marchionne abbia la scrivania. La vera questione è quella di mantenere in Italia le attività produttive. E’ necessario capire se Torino e l’Italia in generale hanno la forza e le competenze necessarie per mantenere nel nostro paese le eccellenze che possediamo, come il Centro Ricerche Fiat”.

This entry was posted in Cronaca, Notizie and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>