Giornalismo, un lavoro per i giovani?

foto tratta da flickr di "NS Newsflash "

Iniziano oggi una serie di incontri/dibattito su “Giornalismo e democrazia. Un lavoro per giovani?”, organizzati dalla Fondazione Istituto piemontese Antonio Gramsci, dal Consiglio dell’Ordine dei Giornalisti, dall’Associazione stampa subalpina, e dal Master in giornalismo.
Nei quattro appuntamenti si parlerà della crisi della professionalità dei giornalisti, subita soprattutto dai giovani in termini di precarietà, basse retribuzioni, scarsa meritocrazia.Il primo incontro “È la stampa, bellezza!” di questa sera alle 21, presso il Circolo della stampa (c.so Stati Uniti, 27), si interrogherà su Chi è il giornalista oggi? Nuovi metodi e nuove tecniche ne cambiano l’identità? Quale via di innovazione editoriale può sostenere i nuovi professionisti in carriere significative? Checosa suggerisce l’esperienza internazionale all’Italia?. Stefania Stecca modererà gli interventi di Raffaele Mastrolonardo, Alberto Sinigaglia e Gianni Riotta. I prossimi appuntamenti che si terranno presso la sala del palazzo dell’Antico Macello di Po (via Matteo Pescatore, 7) saranno il 17 novembre con “Cinque euro al pezzo”, il 25 con “Giornalisti tenete la schiena dritta!” e giovedì 1 dicembre con “Dire la verità”. Le sedi saranno per la serata del 17 e novembre.
Per info:Fondazione Istituto piemontese A. Grasmci, Via Vanchiglia, 3 – 10124 Torino, tel. 011.83.95.402, fax 011.83.95.403, e–mail segreteria@gramscitorino.it

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>