“Hai il malocchio, dammi i tuoi gioielli”. Arrestata finta sensitiva

Presunti amuleti contro la jettatura ed il malocchio

Presunti amuleti contro il malocchio

“Lei ha il malocchio, sono sicura. Devo ripulire i suoi soldi e i suoi gioielli”. La donna ci crede e le consegna tutto. Sembra una storia paradossale, eppure è avvenuto davvero, fuori da un noto supermercato di Borgaro Torinese. Fortunatamente i carabinieri della stazione di Venaria Reale hanno scperto e arrestato la finta sensitiva, in realtà una rom residente nel campo di strada Aeroporto a Torino e pluripregiudicata per diversi reati.

“So che lavoro fai – le ha detto Milunka Nikolic, 30 anni, l’arrestata – e che il tuo nome inizia per M e che hai un parente che è lontano e inizia per S”. Ovviamente la truffatrice si era ben documentata prima e la signora è caduta nel tranello. Così, in una serie di appuntamenti successivi, l’ha convinta a consegnarle denaro, indumenti e gioielli, sempre con la scusa che questi erano sotto malocchio e andavano purificati.

A convincere la vittima a sporgere denuncia è stata la mancata presentazione a un appuntamento in cui la zingara avrebbe dovuto restituirle i gioielli consegnati, tra cui un prezioso solitario. Una volta raccontata la sua storia, i carabinieri hanno detto alla vittima di ricontattare la finta maga e fissare un appuntamento. In questo caso, è stata la nomade a cadere nel tranello, chiedendo la consegna di 7mila euro in cambio dei gioielli, che peraltro non avrebbe riconsegnato utilizzando nuovamente la scusa che avrebbero avuto bisogno di un’ulteriore benedizione.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>