I Pappazzum portano a teatro gli anni ’70

I Pappazzum

Torino – Già il nome del gruppo è un programma: Pappazzum. Se poi volete essere travolti da una due ore di musica e goliardia in stile figli dei fiori non dovete far altro che vedere “’70 mi da tanto“. Lo spettacolo, scritto e diretto da Eugenio Allegri, celebra con suoni, danze e acrobazie i ritmi pirotecnici di un’epoca che ancora oggi è frutto di  costante rielaborazione artistica.

A Teatro Erba, dal 16 al 19 dicembre, la tribù di musicanti definiti “surreali e imprevedibili, anti-convenzionali e irridenti, stralunati e giocosi” prenderà gli strumenti e ne cambierà completamente la loro funzione, sfruttandoli non solo dal punto di vista sonoro ma anche da quello scenico e teatrale. Da non perdere le  rievocazioni degli “intervalli” della Rai TV d’antan e i film must di quel periodo, mescolati a sketch, performance musicali e improbabili break-dance.

I Pappazzum, nati a Torino nel 2006, sono anche gli autori di uno spettacolo per le scuole superiori e le Università – Cercasi ’68, cercasi disperatamente! ambientato negli anni caldi del post ’68, oggi in replica all’Istituto Umberto I di Torino.

Per prenotazioni e informazioni www.torinospettacoli.com

This entry was posted in Cultura, Notizie and tagged , . Bookmark the permalink. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>