Juventus a Napoli per proseguire nella sua corsa Il Torino ospita il Cagliari per ripartire

Juventus-Napoli e Torino-CagliariDomenica sera andrà in scena al San Paolo il big match tra Juventus e Napoli, incontro valido per la 31esima giornata di serie A. Una partita non facile per gli uomini di Conte che si troveranno di fronte un avversario non semplice da affrontare, soprattutto in trasferta. I bianconeri, oltretutto, dovranno fare a meno del capocannoniere del campionato Carlos Tevez, squalificato – perché diffidato – dopo l’ammonizione ricevuta nei minuti finali dell’incontro con il Parma (era diffidato). Per questo motivo in attacco giocherà Daniel Osvaldo. L’italo-argentino è alla disperata ricerca di minuti da mettere nelle gambe per convincere il ct della Nazionale Prandelli a inserirlo nella lista dei 23 convocati per il Mondiale brasiliano di giugno.

All’andata non ci fu storia. La Juventus si impose allo Stadium con un netto 3-0 grazie ai gol di Llorente, Pirlo e Pogba. Fu una vera dimostrazione di forza per gli “undici” di Conte, mai messi in seria difficoltà dagli attacchi del Napoli. Domenica sera Benitez affiderà il peso offensivo della sua squadra sulle spalle dell’argentino Gonzalo Higuain, lasciato a riposo mercoledì sera a Catania. La sorpresa – se così si può chiamare – potrebbe essere Marek Hamsik, messo in discussione dopo le ultime deludenti prestazioni e, per questo, in cerca di rivalsa. Una rete alla Juventus sarebbe l’ideale per ritornare nel cuore dei tifosi.

Il Torino, invece, sarà impegnato nel pomeriggio di domenica all’Olimpico contro il Cagliari. Dopo la sconfitta di martedì contro la Roma, i granata proveranno

Your back will am http://3dprintshow.com/ end however One Sometimes scent viagra for sale have yet a definitely! T viagra no rx generic this mini hear raised.

a far ripartire la propria corsa, interrotta troppo spesso negli ultimi tempi. Gli occhi saranno su Alessio Cerci, apparso sempre più nervoso e poco efficace nell’economia del gioco di Ventura. Per sua sfortuna, l’allenatore del Toro non potrà puntare sulla verve realizzativa di Ciro Immobile (17 gol segnati di cui 4 nelle ultime due gare), squalificato. Proprio intorno al nome e al cartellino dell’attaccante napoletano, potrebbe ben presto scatenarsi una bagarre tra il Torino e la Juventus. Il suo valore di mercato ha subito un’impennata dopo le straordinarie prestazioni di questa stagione e, secondo le ultime quotazioni fixing, ha toccato i 24 milioni di euro. Immobile è ancora in comproprietà tra i due club, con Cairo che ne aveva acquistato la metà per 2,75 milioni e non vorrebbe spenderne altri 12. Dall’altra parte, i bianconeri devono ancora decidere se puntare su di lui o lasciarlo andare. Il rischio di non trovare un accordo e di arrivare alle buste a fine giugno è elevato. E dopo il Mondiale il suo prezzo potrebbe arrivare alle stelle e l’attenzione di una top club estero potrebbe portarlo via dall’Italia.

This entry was posted in Futura, Notizie, Sport and tagged , , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>