Juventus: parte il conto alla rovescia per la terza stella

Giovinco esulta dopo la prodezza per l'1-0 contro l'Udinese

Giovinco esulta dopo la prodezza per l’1-0 contro l’Udinese

Giovinco e Llorente hanno liquidato l’Udinese in 25 minuti e ristabilendo le distanze con la Roma: la Juventus ha riportato a otto i punti di vantaggio sui giallorossi e in casa bianconera ora può partire il conto alla rovescia verso il trentesimo scudetto. Ipotizzando un percorso netto della capolista e della Roma il countdown scadrà lunedì 5 maggio allo Stadium contro l’Atalanta. Il destino potrebbe aver riservato a Conte e ai suoi uomini la festa in casa in una data storica per il popolo juventino: nessuno infatti si dimenticherà mai il 5 maggio 2001, con il sorpasso all’ultima giornata ai danni dell’Inter grazie alla sconfitta dei nerazzurri per 4-2 all’Olimpico di Roma contro la Lazio e al contemporaneo successo per 2-0 dei bianconeri a Udine firmato Del Piero e Trezeguet, lo stesso risultato di ieri sera. Le prossime due giornate vedranno la Juventus opposte a Bologna e Sassuolo, squadre in piena lotta salvezza, mentre la Roma è attesa dai confronti con Fiorentina e Milan. Sulla carta è più facile che a perdere i punti siano i capitolini. Se i giallorossi facessero un solo punto contro viola e rossoneri (gara in anticipo venerdì 25 aprile) allora la Juventus, avendo vinto la vigilia di Pasqua contro il Bologna, sarebbe campione addirittura senza giocare.

This entry was posted in Futura, Notizie, Sport and tagged , , , , , , , , . Bookmark the permalink. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>