La Scuola di Studi Superiori di Torino incontra gli studenti

Motivati versatili, curiosi. Queste le qualità richieste ai giovani che vogliono frequentare la Scuola di Studi Superiori dell’Università di Torino. Martedì 30 aprile la SSST incontrerà gli studenti e i docenti dei licei cittadini. Una scuola d’eccellenza che offre integrazioni al percorso formativo degli universitari iscritti a tutti i corsi di laurea dell’ateneo.

Attiva dal 2009,la SSST si avvale del contributo di Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, Regione Piemonte e Compagnia di San Paolo. È rivolta agli studenti interessati ad ampliare le loro prospettive culturali oltre la formazione istituzionale fornita dall’università offrendo corsi di forte impatto sociale, come quelli riguardanti lo sviluppo sostenibile.

L’incontro si terrà martedì 30 aprile alle ore 14, presso la Sala Rossa del Centro Erasmo – Palazzo del Rettorato – in Via Verdi 8. Dopo una presentazione in cui si illustreranno le finalità didattiche della scuola, anche attraverso i racconti degli studenti iscritti, il vice presidente della scuola Ferdinando Rossi, del dipartimento di Neuroscienze e il professor Michele Graziadei del dipartimento di Giurisprudenza, terranno due brevi seminari sui temi che caratterizzano le classi di scienze umane e scienze naturali.

Offrendo vitto e alloggio gratuitamente, la scuola permetterà agli ammessi di acquisire competenze multidisciplinari per capire le trasformazioni del mondo contemporaneo e prepararsi al lavoro nelle grandi organizzazioni pubbliche e private come agenzie governative e Ong.

This entry was posted in Notizie. Bookmark the permalink. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>