Le bellezze del Piemonte scoperte attraverso il Gran Tour

Sono tante le novità per l’ottava edizione di Gran Tour, il ciclo di appuntamenti e viaggi alla scoperta del territorio piemontese, che prenderà il via il prossimo 11 giugno. “L’edizione di quest’anno è più ricca rispetto a quelle scorse, abbiamo voluto infatti potenziare gli itinerari autunnali” ha esordito Francesca Leon, organizzatrice dell’evento, nel corso della conferenza inaugurale.

Quest’anno le attività di Gran Tour saranno distribuite uniformemente con cadenza quadrimestrale: da giugno a ottobre sono previsti infatti oltre 40 incontri per tutta la cittadinanza interessata. Il progetto è promosso da Regione Piemonte e Città di Torino ed è stato reso possibile ancora una volta grazie anche alla presenza di associazioni di volontariato e al contributo della Compagnia di San Paolo.

“In questo primo ciclo estivo proponiamo 15 passeggiate urbane che condurranno alla scoperta della Torino musicale – ha spiegato Francesca Leon – Si visiteranno poi i cortili di alcuni dei palazzi storici più belli del centro”. Visitare, conoscere le bellezze e scoprire il territorio piemontese tra arte, storia e paesaggio è quindi possibile seguendo le semplici ma ricche indicazioni elaborate per il Gran Tour.

E se “cibo e nutrire il pianeta” sono i temi di Expo 2015, anche Gran Tour desidera far scoprire alcune delle eccellenze gastronomiche espresse dal Piemonte, frutto di grandi combinazioni tra natura, territorio e tradizioni. Il regolamento generale per iscriversi e partecipare e’ in consultazione sul sito www.piemonteitalia.eu

This entry was posted in Cultura, Futura, Notizie and tagged , , , , . Bookmark the permalink. Comments are closed, but you can leave a trackback: Trackback URL.