La Lega: “Noi non siamo Charlie, siamo Calderoli”

“Identità è libertà”. Sarà questo lo slogan della contromanifestazione della Lega Nord Piemonte che si terrà sabato pomeriggio in piazza Carignano. Una fiaccolata silenziosa nelle intenzioni degli organizzatori, senza comizi, la “vera manifestazione” contro il fondamentalismo islamico, in contrapposizione con le migliaia di persone che giovedì scorso all’indomani dei fatti di Parigi, hanno riempito piazza Castello esponendo i cartelli “Je suis Charlie”.
“Noi non siamo Charlie, siamo Calderoli” dichiara la Consigliera regionale in quota Lega Nord, Gianna Gancia, che di Calderoli è anche compagna dal 2001. “Se questo attentato fosse stato fatto a una redazione di destra non avrebbe avuto tutto quest’eco. Fassino, Chiamparino e il mondo pseudo-intellettuale sono ipocriti ad accodarsi a dire ‘noi siamo Charlie’ quando fino a poco tempo fa deridevano la nostra denuncia contro l’integralismo” continua Gancia “è una manifestazione contro l’ipocrisia e contro il politicamente corretto che ha portato allo sfaldamento della nostra società”.
“Sarebbe ora di riaprire la vicenda di Calderoli che 9 anni fa ha subito un attacco vergognoso. E oggi abbiamo potuto toccare con mano l’ipocrisia della sinistra” rilancia Roberto Cota presentando la fiaccolata di sabato “siamo di fronte a un’aggressione. Difendere l’identità oggi più che mai è difendere la libertà: libertà di girare sicuri per le strade, di manifestare il nostro pensiero senza subire attentati. Questo è un po’ il significato della manifestazione di sabato, voluta dalla Lega, ma a cui sono invitate tutte le forze politiche che credono in quello che vogliamo portare avanti, che credono che la libertà vada difesa”.
Chiude l’incontro l’augurio di Gancia: “Vorrei che in questa manifestazione non si dicesse no alla violenza. Se lo stato di diritto viene negato è giusto difendersi”.

This entry was posted in Cronaca, Notizie and tagged , , , , . Bookmark the permalink. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>