Manfredini chiude “Morenica -Universi Diversi”

Sarà probabilmente un tutto esaurito lo spettacolo conclusivo di “Morenica – Universi Diversi” la rassegna canavesana nata dal sodalizio tra “Morenica” e “Tecnologia Filosofica”, Compagnia titolare del progetto, e parte di una Residenza triennale iniziata nel 2008.  Affidato a Danio Manfredini lo spettacolo, “Tre studi per una crocifissione”, si terrà venerdì 29 ottobre alle 21 a Chiaverano Bertagnolio.
“Siamo davvero contenti – spiega Renato Cravero, Direttore Artistico di Morenica -Universi Diversi – di come sta andando l’edizione di quest’anno di Morenica. Rispetto agli anni passati, nonostante possa sembrare una proposta da ‘addetti ai lavori’, il pubblico ha risposto in modo positivo. È un pubblico attento, proveniente sia dal territorio che da Torino, che ha saputo cogliere la qualità artistica e il valore umano di personaggi di spessore come Pippo del Bono e Cesar Brie”.
La rassegna iniziata il 19 settembre ha previsto come di consueto laboratori, percorsi formativi e momenti di spettacolo “la nostra missione  – continua Cravero – è quella di coinvolgere un pubblico sempre maggiore e speriamo che questo accada con Danio Manfredini per il quale, date le prenotazioni giunte fin’ora, prevediamo il tutto esaurito, a degna conclusione di una parabola crescente che ci consente di dire che abbiamo vinto la nostra scommessa”.
“I tre studi per una crocifissione” prendono il titolo da un opera pittorica di Francis Bacon: tre dipinti che raffigurano soggetti in condizioni drammatiche. Manfredini ha creato tre personaggi che vivono nelle stesse condizioni: un personaggio sta in un contesto psichiatrico;  un altro è il transessuale Elvira, personaggio del cineasta tedesco Fassbinder; infine un extracomunitario alle prese con una grande città europea, ispirato a un personaggio del drammaturgo francese Koltès.
Per informazioni www.cantierecanavesano.org.

This entry was posted in Cultura, Notizie and tagged , . Bookmark the permalink. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>