Milan-Juve, sabato a San Siro è sfida-scudetto

Squalifica confermata, Ibrahimovic non sarà in campo

Adesso è ufficiale, Ibra non ci sarà. La Corte di Giustizia Federale ha confermato la squalifica di tre giornate comminata all’attaccante svedese dopo lo schiaffo rifilato ad Aronica in Milan-Napoli del 5 febbraio scorso. In casa rossonera non l’hanno presa bene: “Un’ingiustizia, un grave errore giuridico”, hanno tuonato da via Turati. Ma pensare che la commissione riducesse la squalifica non era realistico, visto come si è pronunciata di recente la giustizia sportiva su casi analoghi a quello dell’attaccante del Milan.

Calcisticamente parlando, la sfida di domani sera a San Siro perde uno dei suoi protagonisti annunciati. Il grande ex, l’uomo odiato e al tempo stesso temuto dalla curva bianconera, quello in grado di spostare gli equilibri, ma anche il più condizionante. Il Milan senza Ibra può schierare un attacco imprevedibile, con la velocità di Robinho e la voglia di riscatto di Pato. Più difficile per Allegri sopperire all’assenza di Boateng: le alternative, Emanuelson e Muntari, non sono oggettivamente all’altezza del ghanese.

In ogni caso, non sarà facile per la Juve tornare da Milano col bottino pieno. La squadra di Conte quest’anno ha dimostrato grande carattere, anche e soprattutto negli scontri diretti. I bianconeri, però, continuano a non convincere in attacco, dove risulta evidente la mancanza di un bomber di rango internazionale. Anche la statistica non gioca a favore della Juventus: su 66 sfide di campionato giocate a San Siro, le vittorie del Milan sono state 26, a fronte di 18 successi bianconeri e 32 pareggi.

L’appuntamento per la partita dell’anno è alle 20,45 di sabato: a San Siro, per chi è riuscito a trovare un biglietto, o davanti alla tv per tutti gli altri. Una sfida che forse non sarà decisiva, ma che potrà dire molto sulle sorti di questo campionato.

This entry was posted in Notizie, Sport and tagged , , , . Bookmark the permalink. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>