Non solo frutta e verdura: l’arte arriva a Porta Palazzo

Il progetto Porta Pila Art Market coinvolge tre artisti italiani e tre stranieri

Un banco di opere d’arte, accanto a quelli di frutta e verdura. Lo metteranno in piedi, da oggi, i sei creativi che partecipano al progetto dell’associazione 6secondsTO, in collaborazione con l’artista turca Seçil Yaylalı, “Porta Pila Art Market”, vincitore del bando Generazione Creativa della Compagnia di San Paolo.

Si tratta degli italiani Eugenia Demeglio, Giuseppe Bisceglia e la coppia Elena Givone & Debora Fede. Tre organizzazioni straniere hanno scelto i restanti tre partecipanti: Stefan Endewardt (Berlino, scelto da Kotti-Shop), Burçak Konukman (Istanbul, scelto da PASAJiST), e la coppia Sarah Farahat & Marta Bogdanska (Beirut, scelta da Zico House).

Ogni giorno due artisti alla volta lavoreranno come normali venditori di Porta Palazzo, aprendo il loro stand nei medesimi orari. Per quattro settimane, fino al 26 maggio, i sette metri quadrati del loro banco diventeranno così il palcoscenico da cui cercheranno coinvolgere nelle proprie attività i tantissimi frequentatori di quello che da tutti è+ conosciuto come mercato all’aperto più grande d’Europa.

Ma non finisce qui: venerdì 22 giugno nell’area di Porta Palazzo sarà allestita una videoproiezione con i progetti realizzati nel mercato, evento inserito nella settimana di manifestazioni organizzata dalla Compagnia di San Paolo per dare visibilità a tutti i progetti vincitori del bando Generazione Creativa.

This entry was posted in Cultura, Notizie and tagged , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>