Numero chiuso a Psicologia, gli studenti bloccano il consiglio di dipartimento

Dopo aver occupato per tutta la notte l’edificio la sede del dipartimento di psicologia gli universitari hanno bloccato la seduta del consiglio. Nonostante un incontro tra studenti e Rettore, Gianmaria Ajani, avesse lasciato aperta una porta per una soluzione alternativa al numero chiuso i professori intendevano comunque approvare la delibera. Per questo i ragazzi hanno interrotto la seduta e il direttore Carlo Geminiani ha scelto di rinviare  a domani la prosecuzione dell’incontro.

Tra critiche da parte dei docenti e inviti ad aspettare i risultati del tavolo di trattativa tra Rettore, presidenti di corso di laurea e rappresentanti gli occupanti si sono riuniti in assemblea e hanno deciso di lasciare Palazzo Badini fino al prossimo consiglio.

Il provvedimento contestato vorrebbe introdurre il numero chiuso in tre corsi di laurea magistrale su quattro, limitando l’accesso a seicento persone l’anno e mettendo a rischio la prosecuzione dopo la triennale di almeno duecento studenti.

This entry was posted in Cronaca, Futura, Notizie. Bookmark the permalink. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>