Per volare bisogna essere extra-ordinari

“Le penne remiganti costituiscono la parte più importante del piumaggio degli uccelli, in quanto sono indispensabili per volare”. Il festival “Per sentieri e remiganti”, organizzato dall’Associazione culturale Gruppo del Cerchio con la collaborazione del Museo Regionale di Scienze Naturali, di Alliance Française di Torino, e del Teatro I Portici di Fossano (Cn), avrà come protagonisti viaggiatori extra-ordinari che con le loro ‘ali’ inseguono mete fantastiche, tracciando percorsi fuori dall’ordinario. Dal 17 al 26 novembre a Torino; Pecetto Torinese; Trofarello; Moncalieri; Nichelino e Fossano,  si terranno incontri, spettacoli e riflessioni tra arte, scienza, religioni e filosofia. Il tema di questa edizione è “L’ecologia del pensiero”. Parteciperanno, tra gli altri,  lo storico delle religioni Stefano Piano, il due volte premio Oscar Jean-Claude Carrière, la scrittrice franco iraniana Nahal Tajadod, il giornalista Giorgio Fornoni, l’astronauta Umberto Guidoni, la monaca hindu Hamsananda Giri, il lama tibetano Ghesce Dondup Tsering, la psicologa Stefania Chiodino, il gruppo indie rock Lilies on Mars.

Per il programma e le info: www.persentierieremiganti.it

This entry was posted in Cultura, Notizie and tagged , , . Bookmark the permalink. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>