Pirlo a un passo dalla Juve: “Siamo ai dettagli”

Andrea Pirlo con la maglia della Nazionale

“C’è ancora qualche dettaglio da sistemare, ma credo che Andrea Pirlo sia indirizzato alla Juventus”. Con queste parole Tullio Tinti, il procuratore del centrocampista bresciano, di fatto ufficializza il passaggio dell’ex stella del Milan alla società bianconera.

La notizia era nell’aria da giorni, ma l’affermazione di Tinti è qualcosa di più di un indizio: “Nel giro di pochi giorni Andrea prenderà una decisione definitiva, ma credo proprio che la Juventus sia la principale candidata”, ha aggiunto il procuratore questa mattina davanti alla sede della Lega di serie A.

Secondo le ultime indiscrezioni Pirlo potrebbe effettuare le visite mediche a Torino già nella giornata di lunedì. Per lui è pronto un contratto da tre milioni di euro netti a stagione per tre anni, un’offerta decisamente più vantaggiosa di quella propostagli dal Milan, nonostante Tinti sottolinei che il fattore economico non sia stato alla base della scelta di Pirlo: “Non abbiamo mai affrontato l’aspetto economico, hanno prevalso gli stimoli e la voglia di una nuova esperienza”.

Questa mattina intanto, poco dopo l’inizio dell’allenamento a Milanello, Pirlo ha salutato i compagni rossoneri con un discorso di commiato che ha visto la squadra radunarsi a semi-cerchio davanti a lui.

Resta da vedere, a questo punto, la possibile collocazione del centrocampista della Nazionale negli schemi del futuro allenatore della Juve che, con ogni probabilità, sarà l’ex capitano Antonio Conte. Il 4-2-4 del tecnico leccese non prevede la figura del regista classico, ma piuttosto una coppia di mediani muscolari, abili soprattutto in fase difensiva. Per la Juve sarà fondamentale chiarire questo aspetto fin dall’inizio della preparazione, per evitare equivoci tattici che già in passato si sono rivelati deleteri per la squadra bianconera.

This entry was posted in Notizie, Sport and tagged , , , , . Bookmark the permalink. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>