San Salvario: un funerale per il Biberon

396276079_81668f7475

«Dopo la scomparsa del Biberon è venuto prematuramente a mancare il quartiere San Salvario. Ne danno il triste annuncio gli amici e i cittadini che hanno lottato per la sua rinascita». Questo è il manifestino funebre che alcuni cittadini dello storico quartiere torinese hanno appeso sulla serranda del locale.

Il Biberon è stato il simbolo della rinascita del quartiere. Un locale è frequentato soprattutto da giovani che hanno contribuito a rivitalizzare una zona che per molti è ancora sinonimo di microcriminalità. Ma è stato chiuso a causa delle proteste dei residenti per gli schiamazzi notturni. I ragazzi del quartiere non ci stanno. E oggi scriveranno un documento che i residenti della zona potranno firmare per condividere la loro battaglia. Una nuova iniziativa, dunque, dopo quella nata su facebook che ha visto l’adesione di 3500 persone che si oppongono alla chiusura del Biberon e in generale alla morte di San Salvario.

This entry was posted in Notizie and tagged , , . Bookmark the permalink. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>