Sanità, M5S presenta ricorso al TAR contro la delibera sugli ospedali

La battaglia sulla riforma del sistema sanitario piemontese approda in tribunale. Il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle ha ufficializzato questa mattina il ricorso al TAR contro la delibera di Giunta sul riordino del sistema ospedaliero.

Le motivazioni dei pentastellati si basano principalmente sul metodo con cui il governo regionale ha dato il via libera al provvedimento:”È stata impedita la discussione con i territori, i sindaci e il Consiglio Regionale tutto – ha dichiarato l’ex candidato alla presidenza della Regione Davide Bono nel corso di una conferenza stampa – Chiamparino e Saitta hanno svilito il lavoro di tutti i consiglieri, anche quelli di maggioranza, che hanno potuto discutere la delibera solo in maniera postuma”.

Secondo i consiglieri del Movimento “la Commissione Sanità deve tornare ad essere il centro del dibattito sulla riforma. Ci deve essere una logica di programmazione da cui partire per scrivere un piano socio-sanitario, anche se serviranno mesi”.

Bono auspica che la delibera sia sospesa immediatamente dal TAR, in attesa di un annullamento definitivo. L’aspetto che più preoccupa è quello della diminuzione dei posti letto e del taglio delle emodinamiche:”Di questo passo non so come potremo arginare il fenomeno delle persone che vanno a curarsi fuori dal Piemonte: in Lombardia, Liguria e ora anche in Francia”.

La battaglia dei 5 stelle si unisce a quella di oltre 100 comuni piemontesi che sabato scorso avevano depositato al TAR tre diversi ricorsi: uno proveniente dalla zona di Tortona, uno da quella di Acqui Terme e uno dalla Valsusa. Tutte aree che vedrebbero ridimensionato il ruolo dei propri ospedali a seguito della riforma.

This entry was posted in Cronaca, Notizie and tagged , , , , . Bookmark the permalink. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>