Scatol8, il nuovo modo di rilevare l’ambiente

Venerdì 23 marzo è di scena l’innovativo sistema di telerilevamento Scatol8. Nato dal progetto Vetta (“Valorizzazione delle Esperienze e dei prodotti Turistici Transfrontalieri delle medie e Alte quote”), Scatol8 è costruito con materiale di riciclo (bottiglie di plastica, contenitori dell’isalata, vecchi gusci del mouse, componenti elettronici di automobili, ecc): può misurare e registrare l’intensità delle variabili legate ad aspetti gestionali e ambientali (temperatura e umidità, livello dei liquidi, quantità di rifiuti, consumi di energia, qualità dell’aria e dell’acqua), memorizzare i dati, visualizzarli su Internet e inviare segnali di allarme in caso di accadimenti anomali.
Il progetto verrà presentato durante una conferenza che avrà inizio alle 21.30 nel locale Musical Dream di Via Virle 12 a Torino.
Durante la serata, promossa dal Mensa Italia, interverrà il Prof. Riccardo Beltramo del Dipartimento di Scienze Merceologiche dell’Università di Torino. Per prenotarsi, è necessario confermare la propria presenza (e quella di eventuali accompagnatori) inviando una mail all’indirizzo: piemonte@mensa.it entro giovedì 22 marzo, specificando se si desidera prender parte sia all’aperitivo (inizio alle ore 19.30, al costo di 12 euro a persona) sia alla conferenza, o esclusivamente a quest’ultima.

This entry was posted in Cultura, Notizie, Scienza. Bookmark the permalink. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>