Lafumet: dipendenti presidiano i cancelli ma altri arrivano prima per entrare a lavorare

Operai divisi sul caso Lafumet. Una trentina di dipendenti della ditta di Villastellone (Torino) ha presidiato i cancelli dello stabilimento questa mattina per chiedere maggiore sicurezza dopo l’incidente in cui ieri sono rimasti ustionati cinque loro colleghi, quattro in modo grave.

Altri lavoratori, però, hanno scelto di entrare a lavorare regolarmente e alcuni di loro si sono presentati in fabbrica un’ora prima per evitare il blocco. “In tempi di crisi – ha ribadito Simone Demichelis della Fim-Cisl – gli investimenti sulla sicurezza sul lavoro restano sempre l’ultima cosa. La manifestazione odierna è organizzata per fare sì che, partendo dai gravi fatti avvenuti ieri, vi sia un’inversione di tendenza in questo campo”.

In queste ore i lavoratori della Lafumet stanno ricevendo la visita di colleghi di altri stabilimenti della zona.

This entry was posted in Cronaca, Notizie. Bookmark the permalink. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>