La seconda settimana di Play with food entra nel vivo

Con la prima misteriosa e golosa Underground Dinner, le cene artistiche e performative realizzate in location inusuali e segrete, la seconda settimana di Play with Food – La scena del cibo è entrata nel vivo. Ieri la cena cucinata da Anna Blasco presentava il lavoro cinematografico Cocciniglia, del duo Ottaponta, questa sera 15 ottobre, sarà la volta della cena performativa di Teatro alla Coque, cucinata da Cuochivolanti. Ultimo appuntamento il 16 ottobre con Come l’acqua bolle – ricordi culinari cena performativa di Crossing Changes cucinata da Cenerentola Prêt-à-Manger.

Sabato 17 da Samo ci sarà la chiusura ufficiale del festival, ideato e curato da Davide Barbato e Chiara Cardea: aprirà la serata il debutto assoluto dello spettacolo teatrale La carne è debole di Giuseppe Lanino, performance dedicata al tema degli allevamenti intensivi. L’aperitivo d’apertura sarà a cura di Il Gusto di Carmilla e Samo. Si proseguirà dalle 22.00 con festeggiamenti e dj-set. La mattina di domenica 18 il festival saluterà il pubblico con l’appuntamento al CineTeatro Baretti: la CineColazione in collaborazione con il Centro Nazionale del Cortometraggio. La colazione sarà a cura di Giuliano Caffè.

This entry was posted in Cultura, Notizie and tagged . Bookmark the permalink. Comments are closed, but you can leave a trackback: Trackback URL.