“Sottodiciotto”: a Torino il cinema dei giovani

Il cinema fatto da e per i più giovani. Dopo il successo del Torino Film Festival, appena concluso, nella città della Mole torna, dal 4 all’11 dicembre, una manifestazione dedicata al grande schermo che si rivolge agli studenti, dalla scuola dell’infanzia fino alle superiori.

Sottodiciotto Film Festival”, organizzato dall’Associazione dei Cinema d’Essai (Aiace), con il sostegno di Fondazione CRT e della Compagnia di San Paolo, giunge alla sedicesima edizione e, per otto giorni, regalerà a molti ragazzi la possibilità di vivere il fascino del cinema, tra laboratori, contest e proiezioni, alcune delle quali in anteprima.

Il tema scelto per quest’anno, come ha spiegato durante la conferenza stampa al Circolo dei Lettori, il direttore di Aiace, Domenico Chiesa, è “Mettersi in gioco”. Alle scuole è stato, infatti, chiesto di realizzare mini documentari di vario genere, con qualsiasi strumento avessero a disposizione, gli smartphone o una videocamera, cimentandosi così nell’arte del linguaggio audiovisivo. “E per fare ciò – ha detto Chiesa – i giovani hanno lavorato in gruppo, aprendosi al confronto e alla collaborazione”. Uno dei concorsi a cui hanno partecipato era quello promosso dall’istituto di ricerca INDIRE. “Abbiamo invitato i ragazzi a inviarci delle clip di un minuto, rispondendo alla domanda ‘cosa salverei della scuola?’ – ha chiarito Alessia Rosa, tra i responsabili dell’istituto – e le risposte sono state molto interessanti”.

In palio, per le classi vincitrici dei vari contest, attrezzature tecniche utili per proseguire queste attività, sperando che qualcuno emuli la studentessa rom, Laura Alilovic, autrice della clip “Io rom romantica”, che vinse uno dei concorsi dell’edizione 2007, e la cui opera fu protiettata anche nei cinema, grazie al contributo della Rai.

Tante le iniziative dedicate ai ragazzi, dunque, e tanti saranno i film offerti al pubblico. A illustrare il programma, il curatore di Sottodiciotto, Emilano Fasone: “Si comincierà venerdì 4 al Massimo per celebrare i 30 anni de ‘I Goonies’, storica pellicola che racconta l’avventura di un gruppo di ragazzi, messosi in gioco”. In altre sale sono in programma lugometraggi tra cui ‘Perfect Day’ con Benicio Del Toro e Tim Robbins; ‘I Am Nojoom’ che affronta il tema delle spose-bambine e il cartone animato ‘Ape Maia’.

Sottodiciotto” vuole ribadire l’importanza che la città attribuisce al cinema e, nelle prossime edizioni, potrebbe esserci spazio anche per i videoclip realizzati da studenti stranieri. “Quest’anno abbiamo ricevuto richieste di partecipazione anche da scuole svizzere e spagnole – ha concluso Fasone – valutiamo in futuro di dedicare loro una vetrina, rendendo questa manifestazione di carattere europeo”.

 

 

This entry was posted in Cultura, Futura, Notizie and tagged , , . Bookmark the permalink. Comments are closed, but you can leave a trackback: Trackback URL.