Futura

08/06/2016

Una giornata nata dalla passione di Valentina per il bio

Filed under: Notizie,Young — Tag:, , , — Sara Iacomussi @ 10:00

Bio, canapa, bambù, pratiche olistiche e salute: sabato 11 giugno inizia la terza edizione di Asti Benessere, la giornata dedicata allo stare bene. Anche quest’anno a organizzarlo è Della Rava e della Fava, una cooperativa presente sul territorio da 30 anni aiutati da Valentina Anzalone: 24 anni, astigiana con la passione per il bio.

Asti Benessere è un evento interamente gratuito, diviso tra sedute “di prova” e conferenze in cui esperti suggeriranno metodi e tecniche per avere una vita sana. “Ci occupiamo del benessere a 360 gradi – spiega Anzalone – grazie diversi tipi di operatori: dalle pratiche olistiche ai professionisti. Saranno presenti medici pronti a spiegare ai visitatori il loro sapere”.

Come mai una ragazza di 24 anni organizza un evento simile? “È la mia filosofia di vita: sia quella che persegue la cooperativa sia la mia passione, che vorrei venisse condivisa da chi verrà sabato”. Anzalone è ormai di casa nell’ambito del bio e dell’eco: “Avevo iniziato con Green Horizon, società che aveva installato dei compattatori per la raccolta differenziata in tutta la città. Purtroppo quel progetto è andato in fumo per questioni burocratiche ma io non mollo: la mia quotidianità è basata sull’unire passione e lavoro”.

Asti Benessere in tre anni è cresciuto: “Sono aumentati gli spazi ma le realtà presenti sono le stesse, quelle astigiane. Il protagonista sarà il bio, in ogni sua declinazione: dall’edilizia all’agricoltura, passando per la spesa al supermercato”. L’evento si propone di sconfiggere la mentalità del “Il bio è costoso, non posso permettermelo”, quando in realtà “non è proprio così. Vogliamo sensibilizzare, mettere a conoscenza di ciò che c’è e a cui tutti possono accedere”.

Powered by WordPress