Tanti appuntamenti per i giovani che restano in città

Agosto si avvicina e Torino, come tutte le metropoli italiane, si svuota. Tra chi sceglierà il mare e chi si dirigerà verso la montagna, in pochi rimarranno in città. Ma anche per coloro che non andranno in vacanza comunque la città della Mole regalerà una serie di eventi per superare l’estate. Tra concerti, teatro, cinema ed eventi sportivi il capoluogo piemontese si conferma un centro culturale di primo livello per tutto il nord-Italia. In particolare per i più giovani.

Anche il grande schermo sarà uno dei protagonisti dell’estate torinese. Grazie all’iniziativa “Cinema a Palazzo Reale” i cittadini si potranno gustare i molte delle pellicole che hanno fatto la storia sia a livello italiano sia internazionale. Si parte con il “Buio oltre la siepe” mercoledì 22 luglio e si chiuderà con un omaggio a Massimo Troisi e al suo “Ricomincio da tre”. Nel mese d’agosto verranno proiettati tra gli altri “8 e mezzo” di Fellini, “Amici Miei” di Monicelli, “Taxi Driver” di Scorsese e “Le Iene” di Quentin Tarantino. La rassegna si tiene nel Cortile d’Onore di Palazzo Reale ed è realizzata in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il Museo Nazionale del Cinema di Torino e il Comune di Torino. Sempre parlando di cinema la Circoscrizione 3 proietterà i successi dell’ultima stagione cinematografica in piazza Don Franco Delpiano. Anche la Circoscrizione 6 tramite la collaborazione con Il Piccolo Cinema, organizza la quarta edizione della rassegna “Sotto il grande cielo stellato”. Un film ogni martedì sera da metà luglio fino a fine agosto. Anche la circoscrizione 4 e 7 proveranno ad allietare la torrida estate torinese. “Torino d’estate 2015″ è l’iniziativa musicale della Circoscrizione 4 presso il parco della Tesoriera che andrà avanti fino a domenica 9 agosto, quando la manifestazione si chiuderà con un omaggio alla musica dei cantautori genovese, da Tenco a De Andrè. Lunedì 3 agosto la Circoscrizione 7 presenterà in San Pietro in Vincoli “Sixways”, serata interamente dedicata alla chitarristica internazionale.

Per quanto riguarda gli appuntamenti musicali, dal 28 al 30 agosto andrà in scena il TOdays Festival 2015, tre giorni in cui il capoluogo piemontese si trasformerà nel capoluogo del rock italiano grazie ad un mix di gruppi affermati come i Verdena e i Linea 77, e di artisti emergenti, dai Tv on the Radio ai Portico.

Per gli appassionati di sport Torino riserva un grande appuntamento: il test-match tra Italia e Scozia di rugby del 22 agosto in vista del campionato del mondo che si terrà a settembre in Inghilterra. Lo Stadio Olimpico ha già ospitato il XV azzurro in passato: nel 2008 contro l’Argentina e nel 2013 contro l’Australia.

Intanto anche il comune prova a rendere più vivibile la città per chi resterà: con l’iniziativa della Fondazione Torino Musei “aperta per ferie” tutti i sabati del mese apertura prolungata a 1 euro per le mostre temporanee di Palazzo Madama, GAM e MAO e musei aperti con tariffa a 1 euro nella giornata di Ferragosto.

Per chi volesse cercare refrigerio senza lasciare la città le seguenti piscine rimarranno aperte fino a fine agosto: la piscina Colletta di via Regazzoni, la Franzoj di Collegno, la piscina di corso Galileo Ferraris e la “Sempione” di via Gottardo. Mentre la piscina Trecate rimarrà aperta fino al 6 settembre.

Infine fino al 30 di settembre continua il progetto “Murazzi Temporary 2015″, organizzato dalle condotte Slow Food di Torino e Slow Food Piemonte e Valle d’Aosta, in collaborazione con lo Slow Food Youth Network, l’associazione Laboratorio Corsaro, Giovani Genitori e Circowow. Uno spazio dove mangiare, bere e con un ricco calendario di appuntamenti musicali e dedicati al food, nell’area degli ex Magazzini De Valle lato destro dei Murazzi.

This entry was posted in Notizie, Young. Bookmark the permalink. Comments are closed, but you can leave a trackback: Trackback URL.