Torino internazionale: nuova sede Unesco e cittadinanza a Ban Ki-moon

Torino avrà presto un nuovo legame con l’Onu. Il sindaco Piero Fassino firma infatti oggi a Roma un protocollo d’intesa per istituire un centro Unesco sotto la Mole. L’accordo sarà siglato insieme al ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, al ministro dei beni culturali Dario Franceschini e alla Direttrice Generale Unesco Irina Bokova.

L’ITRECH (International Training and Research Center of Economies of Culture and World Heritage) avrà sede al Campus delle Nazioni Unite in corso Unità d’Italia e sarà quindi direttamente presente sul territorio.

In realtà l’Onu è in città dal 1964, quando nacque l’Ilo, l’Istituto di formazione dell’Organizzazione internazionale del lavoro, alla quale si sono aggiunti, nel corso degli anni, l’Unicri (Unità internazionale sul crimine) e lo Staff College. Adesso, però, l’Organizzazione si aggiunge agli enti che si occupano della promozione del patrimonio artistico del capoluogo piemontese, che negli ultimi anni è diventato uno dei principali poli culturali in Italia.

Come confermato anche da Fassino che ha evidenziato quanto la nascita del centro Unesco sia “un autorevole riconoscimento al forte profilo di città di cultura che Torino ha assunto in questi anni, già sottolineato anche dal conferimento Unesco alle Residenze Sabaude e al titolo di Città del Design”. L’internazionalizzazione, però, non si ferma qui: Ban Ki-moon, infatti, diventerà cittadino onorario di Torino. La decisione è arrivata ieri pomeriggio con una mozione del consigliere comunale Pd Alessandro Altamura, approvata poi da tutte le forze politiche, motivata, come si legge in una nota del Consiglio, dal “suo impegno costante in favore della pace, di un ordine internazionale più giusto, e di un ruolo più forte dell’ONU”.

La consegna del riconoscimento potrebbe avvenire anche prima di giugno, quando il segretario delle Nazioni Unite tornerà nel capoluogo piemontese dopo la visita del marzo scorso.

This entry was posted in Cronaca, Futura, Notizie and tagged , , , , . Bookmark the permalink. Comments are closed, but you can leave a trackback: Trackback URL.