Torino, modella per una notte in piazza Vittorio

TORINO. Modella per una notte “Model 4 a night”. Il sogno si realizzerà per le venti ragazze, modelle non professioniste, che calcheranno la passerella di piazza Vittorio. La sfilata, dedicata alla moda, si svolgerà venerdì 13 maggio. Al fianco delle ragazze, quasi tutte studentesse, sfileranno anche dieci ragazzi. La vincitrice della serata, selezionata da tre giurati, diventerà la conduttrice di un programma televisivo dedicato alla moda e che andrà in onda sulle reti televisive del gruppo: Editoriale 21, Rete Saint Vincent, e Rete Canavese. La vincitrice che verrà eletta “modella Lobelix” potrà seguire un corso di formazione nell’emittente televisiva.

Si tratta di un’iniziativa, per festeggiare il secondo compleanno, del locale Lobelix II. “Ci chiedevamo cosa potessimo fare per il secondo anniversario – spiega Giuseppe Ferrauto, titolare del locale che si trova al 23 di piazza Vittorio Veneto – e abbiamo pensato a un cosa che a Torino ancora non c’era. Una manifestazione per tutti, dedicata alla moda, e che sia in grado di sfruttare lo scenario offerto da Gran Madre e collina”.

Ad occuparsi dell’organizzazione della serata è l’agenzia torinese Evolution4 che ha selezionato le ragazze, per tre mesi, tra i tavolini del locale. La sera successiva, sulla stessa passerella, si svolgeranno le selezioni per il nord Italia de “Più bello d’Italia”.

Durante la serata che precede di due giorni le elezioni comunali le ragazze sfileranno in abito da sposa, casual, costume da bagno e intimo. Le uscite in passerella verranno intervallate dalle esibizioni dei ballerini che frequentano la scuola di danza Alessandra Celentano di Pinerolo.

This entry was posted in Notizie and tagged , , , . Bookmark the permalink. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>