Torino Youth Center apre i battenti.

Da oggi il cuore giovane di Torino batte nel quartiere di Vanchiglia.

Sono state inaugurate stamattina in via Faà di Bruno le strutture del Torino Youth Center, la rete che riunisce 18 associazioni giovanili del territorio torinese.

Dalle ceneri di alcune strutture dell’ex Italgas sorge un polo di aggregazione  destinato non soltanto ai ragazzi, ma ai tanti abitanti del quartiere storico della Torino operaia, che oggi più che mai sta subendo una rapida e profonda trasformazione.

La residenza universitaria E.Di. S.U. Lungodora e il nuovo campus universitario delle facoltà di scienze politiche e giurisprudenza in fase di costruzione, sono queste le strutture che gravitano attorno al complesso di più di 1000 metri quadri in cui hanno trovato spazio un teatro di posa “il Cubo”, una palazzina di uffici e un circolo Arci, “Officine Corsare”.

“Il centro – ha sottolineato Alberto Re, presidente di TYC – offre infinite possibilità alle associazioni della rete di sostenere attività formative e di aggregazione sociale e culturale”.

Sono tanti i progetti che il TYC ha portato avanti. Tra questi spicca la creazione della mappa USE-IT, che sarà presentata stasera alle 19 in via Faà di Bruno. USE-IT è la prima cartina della città pensata e creata dai giovani per i giovani, uno strumento utile a chi non conosce Torino, con segnalazioni dei caffè di moda tra i ragazzi torinesi, i ristoranti in cui mangiare a buon prezzo o i locali in cui ascoltare bella musica o gustare un buon aperitivo. “La novità – ha evidenziato Re – è che ad idearla sono stati proprio i giovani, secondo i loro gusti e le loro esigenze”. Insomma per dirla con Luca Castelletti, il referente del progetto USE-IT “una mappa che faccia realmente sentire chi arriva in città padrone dei suoi luoghi più caratteristici, dei modi di dire, di fare e di esprimersi, e che permetta di vivere appieno tutto quello che Torino può offrire con un occhio di riguardo per le magre finanze dei giovani”.

This entry was posted in Futura, Notizie and tagged , , , , . Bookmark the permalink. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

One Trackback

  • By TYC, si parte on 11/12/2010 at 11:19

    [...] Consulta anche Futura.it, giornale del Master in Giornalismo dell’Università di Torino. Trovi… Alberto Re, conferenza stampa, Giorgio Ardito, Marta Levi, OpenTYC, Torino, Vanchiglia [...]

Scrivi un Commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>