Al via la festa dei vicini che invaderà cortili, piazze e giardini

Oltre 5mila persone affolleranno cortili, piazze e giardini per banchettare, brindare e conoscersi in occasione della decima Festa dei vicini che si svolgerà sabato 28 maggio con 67 punti di ritrovo sparsi per tutta la città. Nata a Parigi nel 1999 per promuovere le buone relazioni di vicinato e rinforzare i legami di solidarietà sociale, la Giornata europea dei vicini è arrivata sotto la Mole nel 2006, promossa da Città di Torino e Atc.
“Per noi si tratta di un momento importante perché l’integrazione tra la città e le case dei nostri quartieri è fondamentale” spiega Elvi Rossi, vicepresidente di Atc alla presentazione tenutasi nel cortile delle case popolari di via San Massimo 33, dove, proprio dal 2006, ha sede la Comunità dei Tessitori, un progetto di vicinato e prossimità sociale curato dall’associazione Acmos.

“I primi anni la Festa dei vicini era in gran parte organizzata dalle istituzioni – racconta Ilda Curti, assessora alla Rigenerazione Urbana – Ora ci limitiamo a fornire supporto alle tante iniziative che spontaneamente nascono dalla cittadinanza e sono così tante che ormai non riusciamo neanche più a presenziare a tutte”.
I banchetti nei cortili hanno subito attecchito nelle periferie torinesi, per espandersi gradualmente fino a raggiungere tutti i quartieri della città, come Vanchiglia che sabato aderirà alla Festa dei vicini per la prima volta.

“Il fatto che l’evento cresca e coinvolga sempre più persone ogni anno – dichiara Elide Tisi, Vicesindaco di Torino – è la dimostrazione che questa è la strada giusta per una città che, pur essendo metropolitana, abbia al centro le persone e le relazioni”.
Novità della decima edizione è l’adesione di Carrefour Market, che nel punto vendita di via Madama Cristina, promuoverà un momento di convivialità tra i vicini che “ogni giorno si sfiorano facendo la spesa ma non hanno mai occasione di stringersi la mano”.

This entry was posted in Cultura, Notizie. Bookmark the permalink. Comments are closed, but you can leave a trackback: Trackback URL.